L’esordio di Juri Magliolo a X Factor 2 con Drop of Jupiter (Video).

5

Lo ammetto, sin dal primo momento ho avuto un debole (musicale s’intende) per Juri Magliolo. Il suo esordio in particolare, con il brano Drop of Jupiter, di cui questa mattina rivediamo il video, fu uno dei momenti più emozionanti dei X Factor 2. Poi, il talentuoso cantautore bresciano si è progressivamente spento; o meglio: non è cresciuto, non si è migliorato come Noemi per esempio: amatissima dal pubblico, proprio per questa evoluzione artistica a tratti sofferta. In finale però c’è arrivato Juri; Simona Ventura l’ha protetto a tutti i costi, preferendo lui ad un altro suo discepolo: Daniele Magro. In tanti, sottoscritto compreso, sono convinti che Juri sia un potenziale fenomeno musicale al pari di Gusy Ferreri, forse meno dotato vocalmente, ma probabilmente ancor più discografico della nostra Amy Winehouseitaliana, in miniatura.

loading...

5 COMMENTI

  1. E siamo proprio d’accordo con te. E’ vero andando avanti si è spento ma sai ritengo che con quelle schifezze di canzoni che gli hanno fatto cantare nelle ultime puntate chiunque si sarebbe spento credo che in questo sia stato un pò penalizzato. Ma per chi se ne intende di musica non è la singola esibisione che conta ma ciò che un artista riesce a trasmettere di se in senso globale e crediamo che lui sia stato il migliore in tutti i sensi ecco perchè ringraziamo Simona per averlo supportato fino alla fine. Troviamo che lui sia davvero talentuoso e bravissimo e per essere un bravo artista non serve soltanto saper urlare, svisare ma è tutto un insieme di cose che fanno un vero artista e crediamo che lui abbia dimostrato tutto ciò di cui è capace. Speriamo tanto che riesca piano piano ad imporsi sempre di più perchè se lo merita davvero. Grazie per il tuo commento e TANTA FORZA PER IL NOSTRO JURY.

  2. Direi che hai centrato il nocciolo della questione. Se ricordi (e sono sicuro di si) l’esordio di Juri; quello fu un attimo davvero emozionante. Ma non fu il testo, o la musica ad emozionarci, fu Juri, con la sua gioia di cantare, quell’energia che catturò tutti, ricordi Morgan e i suoi commenti? Poi accadde qualcosa, come se Juri avesse perso quella magica sintonia con la sua musica. Non vado pazzo neppure per l’inedito; non male, ma da Juri io mi aspetto davvero molto di più. Speriamo che incontri gente in grado di valorizzarlo, è un patrimonio della musica italiana, sarebbe un peccato sperperarlo.

    Ciao, Luca

  3. non è proprio il mio genere di musica preferito, però l’ho visto dal vivo nel tour di x-factor e non mi è dispiaciuto… l’ho anche conosciuto nel backstage grazie al concorso di playnowarena e non si è montato per niente la testa…

  4. secondo me non si è spento, anche le esibizioni successive a drop of jupiter mi sono piaciute un sacco

LASCIA UN COMMENTO