Minzolini spiega la linea editoriale del TG1 (Video)

3

Augusto Minzolini si è sentito in dovere, ad urne chiuse, di spiegare ai propri telespettatori, per quale motivo abbia ritenuto di non dover dare spazio alle notizie di “gossip” provenienti da Bari e dintorni, riguardo il Presidente del Consiglio: Silvio Berlusconi. Lascio a voi ogni commento del video: buona visone.

3 COMMENTI

  1. Sono rimasta sbalordita nell’ascoltare il suo intervento riguardo la linea editoriale del telegiornale.
    Siamo ampiamente esausti dei continui battibecchi politici, dei parapiglia televisivi fra la destra e la sinistra. E’ diventata una lagna intollerabile, e purtroppo i programmi di intrattenimento ne sono pieni, a tutte le ore e su tutti i canali.
    Dal telegiornale, invece, ci aspettiamo un servizio d’informazione imparziale, che racconti i fatti così come hanno luogo, e come è stato fatto nelle direzioni precedenti.
    Autorevole di decidere i servizi da mandare in onda e i “gossip” da bloccare, ho però trovato fuori luogo nonché offensiva la sua arringa: in un momento in cui in Rai si cerca di ridare un senso alla nozione di servizio pubblico, lei ci propone un intero spazio di difesa nei confronti del Premier. Il Presidente del Consiglio ha già i suoi alleati e soprattutto i suoi avvocati che esercitano nelle sedi opportune.
    Faccia il direttore con la competenza e il distacco professionale che si richiedono, e se ha voglia di maggiore visibilità passi direttamente a Mediaset.

  2. Purtroppo era prevedile un simile atteggiamento dal neo Direttore del TG1. Evitando opinioni personali non posso fare altro che sottoscrivere in toto le tue parole. L’informazione in Italia sta raggiungendo dei livelli inaccettabili, e pure io che sino a qualche tempo fa mi occupavo del Grande Fratello e di Belen Rodriguez, avverto l’esigenza di offrire un piccolo contributo. Pensa come siamo messi male:)

LASCIA UN COMMENTO