Michael Jackson ultime immagini – presentazione Live Tour 2009

3

Come stava Michael Jackson esattamente? In questo video lo trovate pochi mesi fa a Londra, in occasione della presentazione del suo ultimo concerto Live 2009 nella capitale del Regno Unito .

Emergono dettagli raccapriccianti sulle ultime ore di vita di Michael Jackson. Lautopsia avrebbe svelato che all’interno dello stomaco dell’ex star del pop vi erano solo rimasugli di pastiglie. Abbondantemente sopra il metro e settanta, Michael Jackson pesava non più di 50; il naso, completamente distrutto dagli interventi chirurgici, era ormai privo di cartilagine; in testa portava una parrucca, a causa di una quasi totale calvizie. In un quadro generale così allarmante, riesce difficile anche solo immaginare come Jako avrebbe potuto affrontare il Tour 2009.

loading...

3 COMMENTI

  1. Michael Jackson non era calvo, ma col cuoio capelluto parzialmente distrutto dal fuoco con una larga cicatrice, che era stato costretto a coprire con una parrucca fissa. Purtroppo medici, farmacisti e altri, probabilmente per ricavarne lauti compensi, gli fornivano antidolorifici (testa, braccio e una gamba) e ansiolitici vietati, ma solo usati in casi particolari durante gli interventi chirurgici. Se è morto, la colpa è di quei disonesti signori.
    Se non gli avessero iniettato quell’ultimo famaco letale, grazie alla sua volontà e alla sua energia, Maiko ce l’avrebbe fatta anche in questo tour.
    Mi consola il pensiero che ora non soffre più, ma il dolore per la sua perdita è grande…chissà che un giorno non possiamo incontrarlo in un mondo migliore…

  2. LA GRANDE POTENZA ECONOMICA HA RIDOTTO QUESTO TALENTO AD UNA BRUTTISSIMA FINE, NON E RIUSCITO A STARE CON I PIEDI PER TERRA,LA GRANDEZZA DI TUTTO E’ PERICOLOSA.. . . .
    E NON PENSIAMO CHE LA VITA E’ UNA PASSEGGIATA IN QUESTO MONDO BELLISSIMO E BISOGNEREBBE VIVERLA INTENSAMENTE OGNI SECONDO E GODERSI QUEL POCO O QUEL POCHINO DI PIU’ CHE RIUSCIAMO AD AVERE.M.ROSA

  3. michael era una persona speciale,umile:lui era il re ma era molto semplice.
    sono giorni che lo penso e non riesco a smettere di pensarlo
    michael ti amoooooooooooo e ti amerò sempre!!!!!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO