Il Video Messaggio del Soldato Americano rapito dai Talebani

0

Si chiama Bowe Bergadal il soldato americano rapito dai Talebani in Afghanistan. Il ventitreenne, originario dell’Idaho è apparso per la prima volta –  di lui se ne erano perse le tracce dal 30 Giugno 2009 – in un video messaggio nel quale rivolge al suo governo una preghiera: “Ho paura, voglio tornare a casa“.

Barba lunga di qualche giorno, abiti grigi e capelli rasati, il soldato americano appare tutto sommato in discrete condizioni di salute, anche se visibilmente molto sotto pressione.

LASCIA UN COMMENTO