Processo Meredith: Amanda e Raffaele colpevoli: il video della sentenza

0

Colpevoli. Furono Amanda Knox e Raffaele Sollecito ad ammazzare Meredith Kercher la notte del 2 novembre 2007. Lo si legge nella sentenza del processo di Perugia, che ha inflitto ai due ragazzi rispettivamente 26 e 25 anni di reclusione. Amanda e Raffaele hanno evitato l’ergastolo invece richiesto dai pm, in quanto la corte ha ritenuto di risparmiar loro le aggravanti, concedendo le attenuanti generiche. Il reato di violenza sessuale è stato assorbito da quello dell’omicidio, i due impuntati, oltre alle spese processuali, dovranno risarcire i genitori di Meredith.

Una sentenza dura, arrivata dopo quattordici ore di consiglio. Tensione e sgomento in aula alla lettura del verdetto, con i famigliari di Amanda e Raffaele in lacrime. Gli avvocati della difesa con Giulia Bongiorno in testa, non si danno per vinti e preannunciano l’appello.

LASCIA UN COMMENTO