Bambino in Brasile al pronto soccorso con 50 aghi conficcati (video)

0

I medici del pronto soccorso non potevano credere ai propri occhi, nel constatare le condizioni di salute di un povero bimbo, con 50 aghi conficcati nel corpo. Scartata quasi subito la pista autolesionistica, ben presto le responsabilità sono cadute sul padre, che interrogato dalle forze dell’ordine, alla fine ha confessato.

E’ stato lui ad infliggere questa orribile tortura al figlioletto, vittima di un rito di magia nera, come ritorsione nei confronti della madre.

LASCIA UN COMMENTO