Garlasco, Alberto Stasi assolto per l’omicidio di Chiara Poggi

0

Una volta si sarebbe detto: “assolto per insufficienza di prove” Oggi cambia la forma ma non la sostanza: i dubbi permangono, ma l’accusa non ha prodotto prove sufficienti per incastrare Alberto Stasi che nel processo per l’omicidio della sua ragazza: Chiara Poggi, lascia il tribunale da uomo libero. Per i genitori, dilaniati da questa orribile vicenda, neppure la consolazione di sapere; una condanna a vita inumata, da non augurare la peggiore degli nemici.

Con la dignità e la pacatezza che l’ha contraddistinta in questi mesi di indagini, la famiglia Poggi ha annunciato che ricorrerà in appello. Tra tanti interrogativi di chiarire, una sola certezza, l’incompetenza degli inquirenti. A causa del loro comportamento maldestro sono andate perse prove fondamentali, ma di questo avremo modo di parlarne in seguito.

LASCIA UN COMMENTO