“Hp razzista”: la webcam non riconosce le persone di colore

0

Le webcam di nuova generazione della Hp sarebbero “razziste“. Il riconoscimento del visto che permette al software di seguire automaticamente la persona che si trova davanti al PC, spostandosi e zoomando a seconda dei movimenti del soggetto durante la video chat, non riconoscerebbe le persone di colore.

La testimonianza di questo presunto malfunzionamento viene documentata in questo video.  Intanto l’Hp fa sapere di essere a conoscenza dell’errore, garantendo che risolverà il problema al più presto possibile.

LASCIA UN COMMENTO