Letterina di Di Pietro a Babbo Natale: “Berlusconi è il Diavolo”

1

Mentre maggioranza e opposizione inaugurano una nuova stagione del dialogo, forse contagiati dal clima natalizio, o molto più probabilmente dagli ultimi accadimenti, c’è un politico che di sedersi ad un tavolo e dialogare non ne ha nessuna intenzione. Sto parlando di quel rompiscatole di Antonio Di Pietro, che dal suo blog, ha pubblicato una “letterina a Babbo Natale“. Il leader dell’Italia Dei Valori rifiuta buonismo ed inciuci (veri o presunti), entrando a gamba tesa ancora una volta sul Governo.

Ma il vero obiettivo di Tonino è come sempre Silvio Berlusconi, paragonato nientepopodimeno che: al Diavolo in carne ed ossa. Anzi, secondo Di Pietro il Cavaliere si è messo in testa di fare Dio, correggere la costituzione e promulgare leggi a suo uso e consumo. E allora le richieste dell’ex magistrato di Mani Pulite a Santa Claus sono sempre le stesse: più libertà di informazione, ma soprattutto una cosa: aprire gli occhi agli italiani, prima che sia troppo tardi.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO