Aggressione al Papa, ecco il video amatoriale da YouTube

0

A pochi giorni dall’aggressione a Silvio Berlusconi da parte di un folle contestatore, un episodio simile è accaduto a piazza San Pietro, ai danni di Papa Benedetto XVI. Una donna: Susanna Maiolo, pure lei con disturbi psichici, ha scavalcato le transenne che separavano il corteo del Papa dal pubblico ed ha spinto Benedetto XVI facendolo cadere in terra, senza tuttavia causare danni al Pontefice, che dopo essersi alzato, non ha voluto rinunciare al celebrare la messa come da programmi.

La donna: italo-svizzera di 25 anni, prontamente immobilizzata da un componente della sicurezza, è stata immediatamente sottoposta a ricovero sanitario forzato e nelle prossime ore si valuteranno attentamente le sue condizioni. La giovane non è nuova a gesti inconsulti, già lo scorso anno aveva tentato di aggredire Benedetto XVI, senza però riuscirci.

Tutto il mondo politico si è stretto intorno al Santo Padre esprimendo piena solidarietà. Anche il Premier Silvio Berlusconi, collegato telefonicamente con il Tg1, ha commentato l’aggressione al Papa: “dobbiamo contrastare fabbriche di menzogne, di estremismo e anche di odio”. A chi gli chiedeva quale fosse stata la sua reazione di fronte alle immagini dell’aggressione al Santo Padre, così preoccupantemente simile a quelle che lo videro protagonista non più tardi di 2 settimana fa, il Presidente del Consiglio ha espresso: “preoccupazione e incredulità“.

LASCIA UN COMMENTO