Striscia, Rody Mirri il Furbetto del Quartierone

10

Ancora una testimonianza sconvolgente di una vittima di Rody Mirri, il famigerato “Furbetto del Quartierone“. Una giovane ragazza ha trovato il coraggio di farsi intervistare (a volto coperto) da Max Laudadio, al quale ha raccontato la sua drammatica esperienza con il talent-scout. Il copione è sempre lo stesso, richieste sessuali in cambio di offerte lavorative. Questa volta però la ragazza ha ammesso di essersi lasciata plagiare dal suo aguzzino, che prima è riuscito a fargli girare un breve filmino e poi a portarsela a letto. Insomma, Striscia la Notizia, come era prevedibile non molla la presa sul Furbetto del Quartierone, la storia non finisce qui, c’è da scommetterci.

loading...

10 COMMENTI

  1. Credo che Striscia abbia preso una “tranvata”.Non credo una parola di quello che Michelle Hunziker dichiara,il suo curriculum è fatto di ombre e luci e questa straordinaria rivelazione mi lascia perplesso.Nel frattempo il suo ex manager la querelata, ma non è solo, infatti anche Roberto Simioli ex compagno della madre di Michelle ha presentato una querela nei suoi confronti per diffammazione,ora si va alla resa dei conti ma qui sotto c’è puzza di marcio e viene naturale chiedersi perchè Striscia abbia voluto partecipare a questo massacro?

  2. Credo di aver intuito perchè Striscia si sia scagliata contro questo tizio. Dico, ma ha visto per bene i suoi casting? Ti sembra una cosa normale? A me no.

  3. Ho visto casting su Striscia dove persone poco edificanti chiedevano prestazioni sessuali…altri si spogliavano e mostravano con una collaboratrice come si deve fare l’amore…naturalmente per il diritto alla privacy avevano il volto coperto…il manager in questione invece raccontava senza tanti preamboli quello che si può trovare in un ambiente come quello dello spettacolo chiedendo pure un colloquio con la madre….in questo caso il suo volto non era oscurato, alla faccia della privacy.No caro Luca temo che l’unico scopo era quella di demolire il manager rendendolo poco credibile.Forse perche conosce tanti retroscena che riguardano persone intoccabili?

  4. Rispetto il tuo punto di vista Sandro, soprattutto perchè lo esprimi sempre con educazione. Detto questo non sono per nulla d’accordo con te, ma immagino sia reciproca la cosa. La tua supposizione dovrebbe essere suffragata da fatti, o perlomeno un po’ più specifica.

  5. Caro Luca voglio chiudere questo argomento pregandoti di andare sul sito di Mirri http://www.rodymirri.it, entra nel suo blog leggi la spiegazione che Mirri da di questa vicenda,leggi poi gli allegati riguardanti Striscia e la Hunziker.Nei commenti trova la risposta che da Roberto Simioli patrigno di Michelle Hunziker……come vedrai le mie supposizioni e i miei dubbi sono suffragati da fatti concreti,il vero guaio è che la stampa ignori fatti incredibili come questo.Ti lascio con un dubbio…se Mirri avesse ragione?

  6. Caro Sandro, a me di Michelle Hunziker non importa nulla, non mi è neppure particolarmente simpatica, a ben vedere. Qui si sta, a mio avviso, spostando il focus del problema. Quello che ho trovato personalmente ripugnate, è l’atteggiamento, le frasi e le teorie di Rody Mirri. Hai figli, magari femmine? E se la tua bellissima bimba 17enne finisse in un book fotografico di un famoso agente, mentre si sgrilletta bellamente nel tentativo di bucare l’obiettivo? Suvvia non scherziamo, a tutto c’è un limite.

  7. Ripugnante è il dietro le quinte dello spettacolo non certamente chi ti mette in guardia da questo ambiente.Grazie per l’ospitalità.Sandro M.

  8. Carissimo Luca….come vedi i fatti mi danno ragione. Sono trascorsi 5 anni e Michelle Hunziker, Max Laudadio e altri partecipanti di quella che fu una vera e propria “vigliaccata” televisiva sono in questi giorni alla sbarra e imputati dalla Procura di Rimini per diffamazione aggravata,uso illecito del mezzo televisivo e danni di immagine e interruzione di attività d’azienda. Solo i sprovveduti potevano pensare che fosse tutto reale quanto trasmesso da “Striscia”. Ovviamente, ora, dopo aver sputtanato il manager e scopritore della Hunziker la stampa mette in atto un silenzio tombale. Non solo, Mirri in tribunale conferma che anche il fidanzamento con Eros Ramazzotti era stato pianificato da lui in collaborazione con la Hunziker e sua madre e che Michelle divideva tranquillamente con lui il suo letto. Però su queste dichiarazioni che dovrebbero fare scalpore ancora silenzio da parte dei mass media alla faccia della imparzialità nella informazione.

LASCIA UN COMMENTO