Niente iniezione, condannato a morte sceglie fucilazione (video)

0

Potrei fare del bene, nè sono convinto. Innanzi tutto sono un ottimo esempio di ciò che non si deve fare“. Con queste frasi Ronnie Lee Gardner aveva chiesto inutilmenmte la grazia. Dopo 25 anni di galera si riteneva un uomo diverso, avrebbe voluto aprie un centro per bimbi disagiati, ma per il giudice, il 49enne Ronny, con un duplice omicidio alle spalle, rappresentava ancora un pericolo per la comunità. E così l’uomo è stato giustiziato nello Utah, da un plotone di esecuzione. E stato lo stesso Ronnie Lee Gardner a scegliere la fucilazione invece dell’iniezione letale.

loading...

LASCIA UN COMMENTO