Quagliarella piange disperato al termine di Slovacchia-Italia 3-2

0

Stanno facendo il giro del mondo le immagini di Fabio Quagliarella al termine di Slovacchia-Italia: 3-2, quella che verrà ricordata come: “la partita della vergogna“. Il migliore in campo, l’unico ad aver dimostrato personalità e carattere, al fischio finale si è sciolto in un pianto disperato. Consolato da Cannavaro, con le mani a coprire il volto, Quagliarella ha abbandonato il campo e nonostante ciò, poco dopo si è presentato ai microfoni per le consuete interviste di fine partita, ancora visibilmente provato. Non c’era il capitano invece, ma se è per questo Cannavaro non c’era neppure in campo e se c’era, nessuno lo ha notato.

loading...

LASCIA UN COMMENTO