Taricone, il feretro a Tresacco: l’ultimo saluto della gente (foto)

0

La salma di Pietro Taricone è arrivata nel cimitero di Tresacco, scortata da una voltante dei carabinieri, in mezzo a due ali di folla. Tantissimi applausi da parte della gente, ma anche tanta commozione. Il carro funebre si è arrestato per consentire agli amici di ‘O Guerriero‘ di trasportare la bara in spalla, all’interno del campo santo. La bara è stata disposta vicino all’ingresso, la prima ad accoglierla è stata l’anziana, amatissima nonna, di Pietro Taricone: “amore mio, cosa mi hai fatto…“. Tutti i presenti hanno reso omaggio al feretro, con le forze dell’ordine impegnate a far defluire ordinatamente la folla. Distrutti dal dolore il padre e la madre di Pietro, sostenuti da alcuni parenti. Non era invece presente la sua compagna. Kasia Smutniak si trovava con la figlia Sophie, ancora all’oscuro di tutto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO