Love Parade: Giulia Minola 21enne di Brescia, vittima italiana

0

Doveva essere una grandissima festa di musica techno, con gente proveniente da mezza Europa, invece la Love Parade si è trasformata in una tragedia immagine. 19 le vittime del mega raduno di ieri a Duisburg, altri 342 i feriti. Sono questi i primi dati che emergono da un bilancio, quello della polizia tedesca, ancora provvisorio. Tra le vittime, si conta anche un’italiana. Si chiamava Giulia Minola, aveva 21 anni, viveva a Brescia, ma studiava a Milano moda e design.

Coinvolta anche una giovane ragazza torinese, le sue condizioni però non preoccuperebbero. Il condizionale è d’obbligo perchè le autorità tedesche, hanno imposto una procedura molto severa, che prevede che solo ai familiari delle vittime sia concesso di conoscere i nomi. Sinora, ne sono state identificate 16.

LASCIA UN COMMENTO