Aveva gettato un gattino nei rifiuti, si è consegnata alla Polizia

0

Sarebbe stato un raptus di follia, da imputare allo stress determinato dal ricovero del padre, quello che ha spinto Mary Bale, 45enne dipendente di una banca di Coventry, a gettare un povero gattino dentro il cassonetto dei rifiuti. I proprietari dell’animale, preoccupati, hanno trovato la micia dopo aver visionato i filmati delle telecamera di sorveglianza posta fuori dall’abitazione. Dopo attimi di comprensibile indignazione, i due hanno deciso di pubblicare il video su YouTube e su Facebook. La vendetta perfetta perchè la rete è insorta contro la donna, che è stata costretta a consegnarsi spontaneamente alle forze dell’ordine, dopo le innumerevoli minacce di morte recapitategli, affrettandosi a dichiarare di essere “un amante degli animali“.

LASCIA UN COMMENTO