Sara Scazzi uccisa dallo Zio: “strangolata e violentata da morta”

0

E’ stato ritrovato il corpo di Sara Scazzi, la ragazza scomparsa più di un mese fa ad Avetrana. Ad ucciderla è stato lo zio materno: Michele Misseri. La confessione dell’uomo è arrivata nella caserma dei Carabinieri, al termine di un interrogatorio fiume. “Ho strangolato Sara mentre era di spalle con una cordicella, ed ho abusato del suo corpo quando lei era già morta“. Sono queste le prime agghiaccianti rivelazioni di Michele Misseri. L’omicida avrebbe strangolato Sara Scazzi all’interno del garage dei casa Misseri. Prima di occultare il cadavere lanciandolo in un pozzo, l’uomo l’ha denudato ed ha bruciato i vestiti.

loading...

LASCIA UN COMMENTO