Aggressione Metrò Roma (video) Donna in coma per un pugno

0

Roma, stazione della metro Anagnina. Una ragazza 32enne rumena è stata aggredita da un 20enne pregiudicato romano ed è entrata in coma. Tutto pare sia nato da una lite in biglietteria per futili motivi relativi alla precedenza in coda. La discussione è proseguita anche nell’atrio, sino a quando l’aggressore non ha sferrato un violento pugno in pieno viso alla donna, che è caduta rovinosamente per terra. L’infermiera (questa la professione della vittima) è stata immediatamente sottoposta ad intervento chirurgico a causa delle gravi lesioni al cranio. La violenza si è consumata la scorsa mattina, davanti all’indifferenza dei passanti che non hanno soccorso la donna neanche quando è finita a terra priva di sensi.

loading...

LASCIA UN COMMENTO