Minatori salvati in Cile, escono uno alla volta (video YouTube)

0

L’incubo è quasi finito, una alla volta i 33 minatori cileni, da oltre due mesi intrappolati a 600 metri sotto terraa San José, stanno riemergendo in superficie, all’interno di una capsula di Fenix. Il primo ad uscire e a rivedere finalmente la luce (si fa per dire visto che in Cile era mezzanotte) è stato Florencio Avalos. Dopo un interminabile viaggio di oltre mezzo chilometro, il minatore ha potuto così riabbracciare i suo cari. Tra tutti il più felice, il suo bimbo di 9 anni, che si è gettato letteralmente nelle braccia del padre, appena questi è riemerso. Attimi di immensa gioia e di commozione da parte dei famigliari, dei giornalisti e degli addetti ai lavori.

loading...

LASCIA UN COMMENTO