Bocchino ad Annozero: “lunedì dimissioni” 11/11/2010 (video)

0

Il Premier Berlusconi lunedì, sulla sua scrivania, troverà le dimissioni dei membri di Governo che hanno scelto si seguire Gianfranco Fini nel nuovo soggetto politico Futuro e Libertà. E’ stato molto chiaro l’onorevole Italo Bocchino, il quale ha spiegato anche le ragioni per cui i loro ministri non si sono dimessi. Si è trattata di una questione di “garbo istituzionale“, essendo Berlusconi all’estero impegnato in un vertice internazionale. Futuro e Libertà non parteciperà all’eventuale fiducia sulla manovra finanziaria, proprio perchè è venuto a mancare il rapporto di fiducia col Governo. Siamo dunque arrivati ai titoli di coda, la prossima settimana saranno più chiari gli scenari futuri. La sensazione è che nessuno abbia urgenza di tornare alle urne. Eccetto la Lega di Umberto Bossi, l’unica ad uscire rafforzata da questa crisi. Nel frattempo però il Presidente del Consiglio ha fatto sapere che lui non ha nessuna intenzione di dimettersi, toccherà dunque a Gianfranco Fini sfiduciarlo.

loading...

LASCIA UN COMMENTO