Aung San Suu Kyi è libera: Birmania in festa (video YouTube)

0

Aung San Suu Kyi non è soltanto una donna estremamente coraggiosa, che per lotta per i diritti civili in Birmania ha sacrificato la sua vita, è anche un personaggio dalla fortissima carica carismatica. Premio Nobel per la pace nel 1991, per sette anni è stata costretta dal governo militare agli arresti domiciliari. Aung San Suu Ky è stata finalmente liberata, provata dalla lunga prigionia, ma per nulla rassegnata, la sua voglia di ribellarsi e combattere (in maniera del tutto pacifica) è rimasta intatta.

loading...

LASCIA UN COMMENTO