Rumeno picchiato davanti a Carabinieri (video)

0

Dopo il decesso di Maricica, l’infermiera uccisa da un pugno in pieno volto fuori dalla metropolitana, un clima di razzismo si respira nella nostra penisola. E’ quanto riferito dall’avvocato di Mihai, il sessantaduenne operaio romeno, picchiato a Roma. L’uomo stava filmando con il cellulare il ritiro della sua autovettura con il carro attrezzi, per divieto di sosta. L’autista del camion si è avvicinato indispettito e l’ha aggredito, davanti ai Carabinieri, che non hanno fatto nulla per sedare la rissa.

LASCIA UN COMMENTO