Tunisino picchia selvaggiamente il suo cane a Manchester (video)

0

Le violenze sugli animali domestici stanno diventando una triste consuetudine sul web. Cuccioli gettati nel fiumi, gattini nei cassonetti. Come già in passato, anche quest’ennesimo atto di crudeltà arriva dal Regno Unito, da Manchester per la precisione. Il figlio di un diplomatico tunisino, un certo Mohammed Abou-Sabaa ha pestato selvaggiamente il cucciolo di labrador di sua proprietà per oltre sei minuti. L’aggressione è avvenuta nel portone del suo appartamento, nel centro della City. Tutta la scena è stata filmata dalla telecamere di sicurezza dello stabile. Il giovane non è finito in galera, ma è stato sospeso per due anni dall’Università. Mohammed si è giustificato sostenendo di aver sfogato la propria frustrazione per un colloquio di lavoro andato male. Una difesa senza senso, sulla quale il ragazzo avrà modo di riflettere anche grazie 250 ore di servizi a favore della comunità. Medicato e rimesso in sesto, Poppy (questo il nome del cane) ora sta bene, per lui è cominciata la ricerca di un nuovo padrone.

LASCIA UN COMMENTO