Guerra in Libia: bombe su Tripoli: Berlusconi: “noi non spareremo”

0

Tripoli sotto assedio per il terzo giorno consecutivo. I nuovi attacchi ieri hanno preso di mira come bersagli principali le roccaforti del Colonnello Gheddafi. Neppure il sud del paese è stato risparmiato, con i raid su Sirte e Sabah. Gheddafi dal canto suo ha risposto utilizzando scudi umani ed intensificando le ritorsioni nei confronti degli insorti a Misurata, dove secondo fonti locali sarebbero una quarantina i morti. Nel frattempo il premier Berlusconi ha fatto sapere che gli aerei italiani sorvoleranno in pattugliamento ma non sganceranno alcun missile.

loading...

LASCIA UN COMMENTO