Omicidio Bin Laden: Obama-Osama: le gaffe dei giornalisti da Striscia

0

La domanda sorge spontanea: non sarebbe meglio chiamarlo Bin Laden? Non si contano più le gaffe che nelle ultime ore hanno coinvolto conduttori e giornalisti, d’Italia e non, nel commentare l’uccisione dello sceicco del terrore. Si parte con Agorà di Vianello, si passa Bruno Vespa da Porta a Porta. Si prosegue con Stefania Cavallaro di Live, il programma di approfondimento di Studio Aperto. Una variazione sul tema quella della giornalista, che va totalmente in confusione affermando: “l’uccisione di Barack Obama“. Neanche il Tg3 si risparmia l’ennesima gaffe. Insomma, se l’errore è grave, c’è da dire che la compagnia è grande. Lo strafalcione non risparmia neppure SKY con la giornalista Federica De Santis.

Striscia Obama Osama

LASCIA UN COMMENTO