Calcio scommesse: Signori Arrestato, indagati Bettarini e Doni

0

Lo spettro del calcio scommesse torna a minacciare il calcio del nostro Paese. A più di trentanni dallo scandalo che spedì il Milan in serie B e a soli 5 anni di distanza da Calciopoli, una nuova bufera giudiziaria minaccia di ridisegnare la cartina della Serie A, della B e della Lega Pro. Una maxi inchiesta che coinvolge pezzi da novanta del calcio italiano, i quali, secondo le accuse, avrebbero deciso a tavolino diversi incontri di Lega Pro e Serie B. 16 sino ad ora le persone in manette, tra cui spicca il nome dell’ex bomber della Nazionale e del Bologna Beppe Signori e i giocatori Vittorio Micolucci, Vincenzo Sommese, Mauro Bressan, Antonio Bellavista e Marco Paoloni. Risultano indagati anche due altri nomi di spicco della Serie A, l’ex viola Stefano Bettarini e il capitano dell’Atalanta Cristiano Doni.

loading...

LASCIA UN COMMENTO