Formula Uno: il Circuito di Silverstone in 3d (video YouTube)

0

Quest’anno la partenza è stata posta subito dopo la curva club, nella parte alta del tracciato. Per questo circuito la Pirelli ha portato due gomme: soffice e dura. Il primo tratto di Silverstone è molto veloce ed impegna la direzionalità della monoposto e quindi i pneumatici anteriori. La curva 3 è lenta e con un modesto effetto sull’aerodinamica. Nella seconda curva l’aderenza la si trova restando vicini al cordolo. La curva copse è caratterizzata da una sconnessione a centro pista assorbita dalla spalle della gomma. La becketts è una sequenza molto impegnativa ad oltre 200 orari di media. Dopo la staccata si passa ad un veloce sinistra destra della curva club che precede il rettilineo principale.

LASCIA UN COMMENTO