Brunetta si sposa in anticipo con Titti e beffa in contestatori a Ravello

0

Una calda, caldissima, accoglienza attendeva il Renato Brunetta. Il ministro della Funzione pubblica per le sue nozze aveva scelto la quiete secolare del borgo di Ravello. Ad attendere Brunetta nello splendido paesino della costiera amalfitana un nutrito gruppo di contestatori: tutti precari. Brunetta ha però beffato tutti, anticipando il suo matrimonio con l’amata Titti alla sera prima. La coppia si è spostata a mezzanotte, contravvenendo al piano originale che prevedeva il momento del fatidico ‘si’ alle 19.30 del giorno seguente. Intervistato dalla stampa locale, Renato Brunetta non si è lasciato sfuggire l’occasione di bacchettare un giornalista poco preparato: “ha letto il mio libro, vada a studiare e poi né riparliamo“. La speranza è che il matrimonio addolcisca l’acido ministro.

LASCIA UN COMMENTO