Borghezio a La Zanzara: “senza il sud si sta benissimo” (video)

0

Lo spostamento dei 3 ministeri al nord è un vaffa a Roma. Senza offesa per il sindaco Alemanno, che però se l’è presa in quel posto” E’ solamente una delle colorite espressioni utilizzate dal leghista Margio Borghezio, nel corso dell’ultima puntata de La Zanzara il programma di Radio 24: “Secondo me stiamo assistendo ad una secessione con la vasellina – ha proseguito l’europarlamentare – pian piano noi stiamo andando avanti verso il nostro obiettivo: l’indipendenza della padania“.

Per quanto riguarda invece la crisi economica, se è possibile la frasi di Borghezio sono ancora più provocatorie: “Finché ci sarà il sud per l’Italia sarà sempre un disastro quotidiano” A Giuseppe Cruciani che gli ricordava le origini partenopee del Presidente della Repubblica, il leghista ha così ruffianamente replicato: “Napolitano rappresenta l’eccezione della regola, un Sud virtuale inesistente nella realtà“.

Borghezio non risparmia una stoccata neppure al deputato del Popolo delle Libertà indagato: “di buono milanese ha solamente il cognome“. E per finire una battuta anche sul cantante che ha presentato querela contro Bossi per il gesto del dito medio: “andare a querelare per una cosa del genere è proprio da teùn“.

LASCIA UN COMMENTO