Napoli: tentato stupro Fuorigrotta: la folla tenta di linciare il marocchino

0

E’ stato arrestato, ma al protagonista di questo video poteva andare molto peggio. Ci troviamo nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli. Un marocchino di 38 anni si è avvicinato a due ragazzine di 14 e 15 anni, ed ha cominciato a molestare la più grande. Fortunatamente alcune persone nelle vicinanze hanno assistito alla scena e sono immediatamente intervenute per soccorrere le due adolescenti. Il maniaco si è quindi rifugiato all’interno di un bar, sino a quando non è arrivata la polizia a prelevarlo. Zaccaria Adii adesso deve rispondere dell’accusa di violenza sessuale. Il marocchino è stato inoltre denunciato perchè sprovvisto di documento di identità. All’uscita dal bar solo la protezione della polizia ha impedito il linciaggio della folla; un sonoro ceffone ha colpito in pieno volto il marocchino: difficile condannare il gesto.

Si tratta solo dell’ennesimo episodio di violenza che coinvolge il quartiere napoletano. Gli abitanti sono esasperati e tentano di farsi giustizia da soli. Con l’emergenza rifiuti, le forze dell’ordine presidiano i cassonetti a scapito dell’ordine pubblico. Francamente incomprensibili i soliti commenti razzisti che molti utenti di YouTube hanno deciso di lasciare sotto al filmato. Sarebbe interessante capire cosa avrebbero fatto questi signori in una simile circostanza.

LASCIA UN COMMENTO