Scudetto 2006 all’Inter: l’ombra della prescrizione e l’amarezza della Juve

1

Intervistato da Gazzetta TV, parla Dante Cudicio, il consigliere federale che ha votato in maniera contraria nei confronti della non revoca dello scudetto del 2006 assegnato a tavolino all’Inter. L’avvocato ha spiegato le motivazioni del suo voto che “sono di natura prettamente giuridica per la non competenza del procuratore federale Palazzi all’archiviazione per prescrizione del procedimento“. il consigliere Federale ha poi concluso: “la Juventus deve necessariamente andare all’Alta Corte di Giustizia presso il Coni e successivamente, qualora legittimata al tar del Lazio e al Consiglio di Stato“. Da registrare l‘amarezza del club bianconero che ravvede nella prescrizione una disparità di giudizio, mentre Abete ha confessato che avrebbe auspicato un passo indietro dal club di Massimo Moratti, con la rinuncia alla prescrizione.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO