Tremonti sull’affitto della casa romana: “non ho bisogno di rubare”

0

Ad Uno mattina del 29 luglio 2011, Giulio Tremonti è intervenuto in merito alla vicenda della casa romana, il cui affitto veniva pagato da Milanese. Il ministro dell’economia ha ammesso di aver commesso una leggerezza, probabilmente perché distratto da mille impegni, ma al tempo stesso ha voluto chiarire la sua posizione: “prima di ricoprire il ruolo di ministro dichiaravo all’erario 5 milioni di euro. Devolgo in beneficenza più di quello che percepisco come parlamentare e non ho certo bisogno di fregare soldi agli italiani”. Il ministro dell’economia ha voluto chiarire con queste parole la polemica sulla casa romana di via Campo Marzio appartenente al suo ex consigliere Marco Milanese.

LASCIA UN COMMENTO