Tremonti: diritto a licenziare e tagli a ferie e pensioni (video)

0

Niente vacanze (dopo la levata di scudi generale) per la politica italiana, che anche ad agosto resta al lavoro. Ministri e parlamentari sono impegnati nella ricerca di nuove soluzioni per fronteggiare la grave crisi economica che in queste settimane si sta accanendo contro il nostro Paese. C’era una grandissima attesa per le parole del ministro dell’economia Giulio Tremonti, che certamente non ha disatteso le aspettative più pessimistiche. Diritto al licenziamento, tagli alle pensioni e tagli alla politica. Questi gli ingredienti principali, senza dimenticare la storica lotta all’evasione fiscale, l’innalzamento dal 12,50 al 20% per le rendite finanziarie, la riduzione delle festività ed una bella riforma alla costituzione. Lacrime e sangue insomma, provvedimenti durissimi che non convincono opposizione, sindacati e neppure la Lega Nord.

loading...

LASCIA UN COMMENTO