Norvegia: Breivik, il killer di Utoya torna sul luogo della strage

0

Sono passate poche settimane dal giorno più nero per la Norvegia ed il killer che a fine luglio sconvolse il paese rendendosi protagonista di una vera e propria carneficina è tornato ad Utoya, l’isola dove persero la vita una settantina di giovani laburisti in vacanza in un campo estivo. Manette ai polsi ed incatenato, sabato Breivik è tornato sull’isola norvegese teatro della carneficina. L’uomo ha descritto nei dettagli le tappe della strage, mostrandosi completamente privo anche di più piccolo rimorso. Intervistato dai cronisti, procuratore Hjort Kraby ha ammesso che dopo il sopralluogo sono emersi nuovi dettagli che saranno utili alle indagini. Nel frattempo però in Norvegia non si placa la polemica. Indiscrezioni assicurano che Breivik avrebbe più volte tentato di contattare la polizia per trattare un resa, ma non fu creduto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO