Conduttrice vicina a Gheddafi minaccia i ribelli con la pistola (video)

0

Mentre è inarrestabile l’avanzata delle forze del Cnt e si dirige nel cuore della capitale libica, una conduttrice del telegiornale vicina al colonnello Gheddafi minaccia gli insorti in diretta TV con una pistola in mano: “con quest’arma morirò o ucciderò: non vi impossesserete delle nostre televisioni, qui dentro siamo tutti armati e pronti a diventare martiri“. Nel frattempo il rais minaccia di mettere a ferro e fuoco Tripoli, ma al tempo stesso tende una mano ai ribelli offrendo un ‘cessate il fuoco’. “solo se va in esilio”, questa la risposta degli insorti.

loading...

LASCIA UN COMMENTO