Arriva l’uragano Irene: panico negli Usa, 250mila evacuati a New York

0

L’urgano Irene avanza minaccioso verso l’East Coast è panico negli Stati Uniti. 250mila evacuati a New York. C’è chi pronostica la catastrofe. Qualcuno parla di allarmismo esagerato. Comunque sia, New York si prepara ad un fine settimana di terrore. Irene dovrebbe arrivare proprio quest’oggi nella Grande Mela. Tra le preoccupazioni maggiori, il timore che l’uragano possa compromettere le vie elettriche, provocando un black out con conseguente paralisi delle attività economiche e produttive, comprese ovviamente quelle di Wall Street. E così il sindaco Michael Bloomberg, criticatissimo per la gestione delle emergenze, questa volta ha deciso di muoversi con la massima cautela, ordinando l’evacuazione obbligatoria di almeno 250mila cittadini, residenti nelle zone più a rischio, quelle a ridosso della costa: da Staten Island al sud di Manhattan; dalle aree di Brooklyn e Queens a Coney Island. Sono queste infatti le zone sulle quali grava maggiormente il rischio inondazioni.

loading...

LASCIA UN COMMENTO