Sciopero calciatori: la Serie A non parte : la reazione di Abete (video)

0

Anche l’ultima speranza si è dissolta nel nulla: la Serie A questo fine settimana non parte. La Lega ha rifiutato l’ultima proposta di Damiano Tommasi: un contratto collettivo ponte sino a giugno 2012. Irremovibile Beretta: “non si comprende per quale ragione dovremmo sottoscrivere un accordo che ricalca quello ipotizzato da Campana“. E così è arrivata anche la comunicazione ufficiale dall’Assocalciatori: “Sabato 27 e domenica 28, i calciatori di Serie A non scenderanno in campo“. Ed ora sul campionato italiano si prospetta la minaccia dello sciopero ad oltranza, lo ha dichiarato lo stesso Abete: “è un problema che si pone“.

Ma da cosa è stata determinata la rottura? In primo piano c’è l’ormai noto contributo di solidarietà che i calciatori non hanno intenzione di pagare e la questione relativa agli allenamenti differenziati. Secondo Beretta, l’ultima proposta inoltrata da Tommasi è stata redatta apposta per essere rifiutata, in quanto avrebbe cancellato con un colpo di spugna entrambe le questioni. Nel frattempo in rete monta la polemica. Per avere il polso dell’umore degli appassionati di calcio, è sufficiente leggere i commenti  su YouTube al video che trovate appena sotto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO