(video) Balotelli ai detenuti in carcere a Sollicciano: “non mollate”

0

La notizia è che in carcere, quello di Sollicciano, c’è andato di sua spontanea volontà. Battute a parte, è questo il Balotelli che ci piace di più, quello che si presenta davanti ai detenuti orgoglioso di essere stato invitato: “non mollate, tutti hanno un’opportunità“. Troppo spesso siamo abituati a sottolineare gli atteggiamenti sbagliati di Super Mario. All’Inter faceva dannare tifosi, allenatori e compagni. Trasferitosi alla corte di Mancini, il talentuoso attaccante di colore continua a far discutere per la sua condotta fuori e all’interno del rettangolo di gioco. Cesare Prandelli, un educatore nato, pensava di poterne smussarne gli angoli, anche il ct azzurro sta faticando dannatamente far rigare dritto il ragazzo. Un vero peccato perché Balotelli è uno dei talenti più cristallini del calcio mondiale. La speranza è che maturi al più presto, prima che sia troppo tardi.

LASCIA UN COMMENTO