Quelli Che il Calcio: Victoria Cabello e l’imitazione di Oscar Giannino

2

C’era tantissima attesa per il debutto di Victoria Cabello alla conduzione di Quelli Che il Calcio, programma lanciato da Fabio Fazio su RAI Due. L’ex Iena sostituisce Simona Ventura, approdata a SKY. Qualche giorno fa vi avevo mostrato il promo, ora è arrivato il momento di tuffarci in un viaggio attraverso il meglio della prima puntata, del 18 settembre 2011. Il primo contributo video che vi regalato, tratto come sempre da YouTube, ci consegna l’imitazione ad Oscar Giannino. Il noto economista è un personaggio bizzarro e stimato al tempo stesso, riuscirne a ricavare una parodia non era così semplice come si potrebbe immaginare. Il risultato non è certamente da buttare via, anche se a chi vi scrive l’imitazione non ha del tutto convinto. A voi il giudizio, sono graditi pareri.

2 COMMENTI

  1. A me l’imitazione non ha fatto ridere per niente. Come fai a fare una parodia di una parodia?
    Insomma, Giannino è un personaggio incredibile e credo per nulla costruito, è vero al 100% e prendere in giro uno per cui la normalità è così appariscente, credo sia francemente molto difficile.
    Io poi lo ascolto in radio quasi tutti i giorni e vabbè, mi ci sono affezionato. Credo si possa tentare di fare di meglio, provarci almeno, lavorando più sulla fisicità del personaggio, soprattutto con la costrizione di una maschera che dà un’espressività fissa all’imitatore. Regole base della commedia dell’arte.
    L’imitazione in questione a mio avviso non coglie i suoi tic, gioca solo un pò con battute tutto sommato banali, gioca sull’immagine da baronetto che Giannino mostra di sè con i suoi vestiti e il suo bastone. Ma c’è molto di più.

  2. Fategli spiegare la bonta’ del liberismo nella preparazione della crisi finanziaria del 2008 (derivati, mutui subprime, banche salvate, etc. etc.) Sarebbe FA-VO-LO-SO!!

LASCIA UN COMMENTO