Omar Favaro a Matrix: “nei miei incubi sento le urla di Gianluca” (video)

0

Erika e Omar. Nel 2001 questi due nomi entrarono prepotentemente nelle pagine di cronaca nera per un delitto allucinante, quello di Novi Ligure, di una ferocia indicibile. Erika De Nardo, con l’aiuto del fidanzatino Omar Favaro uccisero mamma e fratellino di dodici anni. Alla donna furono inferte 40 coltellate, al piccolo Gianluca 57. A dieci anni distanza la società ‘civile’ ci informa che i due sono pronti per la riabilitazione e per il reinserimento. Una storia così scioccante pone seri interrogativi sul senso profondo del perdono, quello che il padre concesse immediatamente ad Erika, in quanto unica superstite di una famiglia distrutta. Ieri Omar Favaro è stato ospite dei Alessio Vinci a Matrix. Per quanto riguarda l’opportunità dell’invito, lascio siate voi ad esprimere un parere. Al conduttore il ragazzo ha confessato di avere ancora degli incubi di notte, di sognare le grida del bambino e le frasi della madre di Erika, che mentre veniva massacrata dalla figlia le diceva: “ti perdono“. Senza parole.

loading...

LASCIA UN COMMENTO