Le Iene Show: le pensioni dei parlamentari: vitalizi privilegi della casta (video)

0

Sapete che differenza c’è tra le pensioni dei politici e quelle dei comuni mortali? Molto semplice, ad un cittadino comune per andare in pensione deve aver versato almeno 35 anni di contributi e l’entità della pensione è determinata dai contributi versati. Per un parlamentare né bastano solamente 5 e l’ammontare del vitalizio dipende dallo stipendio percepito. Uno privilegio inammissibile spesso quando i cittadini sono chiamati ad ulteriori sacrifici, posticipando il tanto atteso traguardo della pensione. Ma i politici sono favorevoli o contrari all’eliminazione di questi vitalizi? Filippo Roma lo ha chiesto ai diretti interessati nel corso della puntata delle Iene andata in onda ieri 2 novembre 2011. Il servizio da Video Mediaset lo trovate appena qui sotto.

LASCIA UN COMMENTO