Governo sotto alla Camera: Bersani: “Berlusconi si dimetta” (video)

0

Si è appena consumata la giornata più nera di Silvio Berlusconi. Il rendiconto è stato approvato, ma il Governo è andato inequivocabilmente sotto alla camera. 308 voti con 321 astenuti. La maggioranza a Montecitorio si attesta sui 316 deputati. Solo uno si è astenuto (l’onorevole Stradella del Popolo Delle Libertà). Le opposizioni non hanno partecipato alle operazioni di voto, al termine delle quali ha preso la parola il segretario del Partito Democratico Pierluigi Bersani, che ha quasi implorato le dimissioni del Presidente del Consiglio: “se le è rimasto un briciolo di responsabilità si dimetta“. Subito dopo Bersani, ha preso la parola l’onorevole Malgieri del Pdl, che si è scusato per essersi assentato proprio nel momento della votazione.

LASCIA UN COMMENTO