De Magistris rischia il linciaggio a Napoli: insulti, calci e pugni sull’auto (video)

0

Che il compito sarebbe stato duro e a volte ingrato, Luigi De Magistris lo sapeva molto prima di diventare sindaco. L’ex magistrato qualche giorno fa è stato vittima di una dura contestazione da parte di una 30 di disoccupati, che dopo aver fatto il corso per la racconta differenziata ora “pretenderebbe il posto fisso”. De Magistris si trovava in viale dei Pini ai Colli Aminei, dove si era tenuta da poco una manifestazione delle scuole elementari e medie. I contestatori hanno pesantemente insultato il sindaco di Napoli. Un clima incandescente, condito da ingiurie e calci e pugni alla vettura, che senza la protezione della forze dell’ordine avrebbe potuto facilmente degenerare. Il sindaco ha tentato inizialmente di discutere con i manifestanti, ma preso atto della totale ostilità, ha preferito salire in macchina e andare via.

loading...

LASCIA UN COMMENTO