Ragazza selvaggiamente picchiata da 4 mussulmane ubriache a Leicester (video)

0

Leicester. Quattro ragazze mussulmane ubriache si sono rese protagoniste di una brutale aggressione ai danni una ragazza bianca, la ventiduenne Rhea Page. Il raid punitivo si è consumato mentre la giovane stava aspettando un taxi in compagnia del suo fidanzato. Le quattro hanno prima insultato la povera vittima e poi sono passate alle vie di fatto. Calci, pugni, una violenza inaudita, alla quale ha tentato di porre fine il ragazzo di Rhea, ma invano. Le donne hanno reso la vita difficile al giovane, che appena riusciva ad allontanarne una, veniva sopraffatto dalle altre tre. Una scena incredibile, il cui video in rete è finito solamente ora, dopo che il giudice ha di fatto scagionato il branco, tre sorelle e una cugina, tutte di età compresa tra i 24 e i 28, perché “in quanto mussulmane non erano abituate a bere“. La sentenza emessa dal giudice sa di beffa per Rhea Page, che dopo il pestaggio soffre di ansia e attacchi di panico.

LASCIA UN COMMENTO