De Falco – Schettino: la seconda telefonata: Naufragio Costa Concordia (audio originale)

0

Nei telegiornali continua a tenere banco il naufragio della Costa Concordia. In particolare nelle ultime ore sono emerse due telefonate tra Gregorio De Falco della Capitaneria di Porto di Livorno e il comandante della Costa Concordia Francesco Schettino. Nella prima telefonata De Falco urla ripetutamente a Schettino: “vada a bordo, nella seconda conversazione il comandante ribadisce il concetto, ma in vano. Schettino sulla Costa Concordia non risalirà più. Omicidio plurimo colposo e abbandono della nave. Sono queste le pesanti accuse contestate a Francesco Schettino, che in questo momento si trova agli arresti domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO