Italia’s got talent 3: terza puntata del 21 gennaio 2012

0

Terzo appuntamento ieri in prima serata su Canale 5, per Italia’s got talent 3. Il talent show condotto da Simone Annichiarico e Belen Rodriguez la scorsa settimana ha sconfitto Ballando con le stelle 8, il talent dedicato al ballo di RAI Due condotto da Milly Carlucci. In attesa dei dati auditel di questa mattina scopriamo cosa è successo in gara. Dopo la presentazione del conduttore, lo show può cominciare.

Alfonso Aversa inaugura la serata, palesando una certa rassomiglianza con il buon Rudy, “andate dallo stesso parrucchiere?“, chiede lo zio Gerry. Alfonso è protagonista in un’esilarante esibizione, utilizzando un pallone gigante. Secondo Zerbi è un “genio”, anche Maria e Gerry gradiscono lo spettacolo. Passa il turno.

Andrea Loreni: “oggi, camminerò nel cielo“. Il giovane piemontese arriva davanti ai giudici a piedi scalzi. Saluta, si presenta e si dirige dietro le quinte, quando ritorna sul palco il ragazzo è sospeso in aria, esattamente sulla testa dei giudici. Andrea Loreni è un equilibrista ed anche lui accede alla fase successiva.

Emanuele Tacchetti canta Ricominciamo di Adriano Pappalardo, Rudy Zerby è inorridito ed esclama: “oh mamma mia!“. I buzz stoppano la performance alla prima strofa! Emanuele implora i giudici: “lasciatemi cantare!”. E’ il turno di Davide, muratore di professione, illusionista per passione. E’ protagonista di un numero, che si conclude con la comparsa della sua ragazza. “Il trucco c’è ma non l’ho visto“, esclama Gerry. Davide passa alla fase successiva. Emilio Villani vuole far rivivere il mito di M.J.. Zerby assiste attonito, Simone osserva di vedere: “mi sembra di vedere M.J.“. Nonostante Gerry lo voglia spedire direttamente in finale (stiamo scherzando), Maria e Rudy optano per la bocciatura.

Tre piccole donne fanno la loro comparsa sul palco. Noemi, Letizia ed Irene, amiche e interpreti di Un mondo d’amore. Il trio non è solo… terminata la prima strofa, il palco è letteralmente preso d’assalto da decine di giovanissimi talenti. Passano il turno. E’ quindi la volta di Alexander De Bastiani, prestigiatore acrobatico. Promosso. Gerlando Portella è un attore molto particolare: interpreta tre ruoli contemporaneamente.

Francesco Di Mauro, in forza nella polizia penitenziaria canta e balla sulle note di un brano inedito: Bocciato. Federico Silvio, un giovane mentalista, si presenta, Gerry si presta come cavia. Il ragazzo passa il turno. Una donna riporta a Raffaella Carrà su Canale 5. Una piccola viaggiatrice, Sirya Luongo, Vive in strada. La De Filippi, com’è logico, indaga sulla della piccola: “ritieni di essere meno fortunata?“, “assolutamente no“, risponde senza esitazione Syria.

Otis Mallia ammette di partecipare ad Italia’s per promuovere la sua lavanderia, che offre ai propri clienti anche l’accompagnamento musicale. Arriva dal nord, “dove fa tanto freddo“, dice, ma adesso, trovandosi in studio, sorpresa dal tepore, decide di sfilarsi le mutande.

Massimiliano Corrà, racconta la sua triste storia. Da ragazzino è precipitato dal tetto, dove era salito per aggiustare delle antenne, dopo lo schianto ed entrò in coma. Massimiliano ce l’ha fatta, si è risvegliato, ma ha perso l’uso delle gambe. Canta Feeling good e conquista giudici e pubblico. Giancarlo Tassone, mago, si produce in un numero da prestigiatore. Niccolò Ronchi, un giovane pianista, dedica struggenti melodie alla sua ex ragazza. Promosso. Da una valigia esce fuori Emanuele Pompilio, è in compagnia di alcuni pitoni. L’esibizione è di livello tuttavia non convince i giudici.

Carletto è il “rimorchiatore del sud pontino“. Maestro di danza, ha preferito sposare l’arte, invece che una donna. Coinvolge nel suo ballo anche Belen, che partecipa con il solito entusiasmo. Carletto passa il turno. Gaetano Sallemi fa sfoggio di una cresta ed un invidiabile movimento. Roberto afferma di essere alla ricerca di una ragazza onesta fedele, ma sul palco del talent di Canale 5 è arrivato per cantare Ti amo di Tozzi. Bocciato.

Frank è un ballerino, porta avanti la sua passione per la danza contro i parere del padre. Lo rivedremo. Antonio Colella si è protagonista di una performance di palleggio acrobatico. Gambone e Migliacci. Un giovane tenore accompagnato da una vocalist bizzarra convince Rudy e accede alla fase successiva. Fresh and clean, artiste del car wash, convincono Rudy, trovano l’apprezzamento di Simone, ma vengono bocciate da Gerry e Maria. Un tassista battutista diverte la platea con le sue esilaranti battute e la sua irresistibile parlata romana.

A dispetto del nome, Papa Leonardo, è un ballerino decisamente estroso, con tanto di boa. Clemente Giampiero, parrucchiere siciliano, canta Il vento e le rose di Patty Pravo e raccoglie addirittura una standing ovation da parte del pubblico in sala. Un ragazzo siciliano, cantautore e papà. Angelo Manetto si esibisce con un suo brano. Non convince, Rudy buzza, Maria e Gerry si accodano, pur sinceramente palesemente dispiaciuti.

loading...

LASCIA UN COMMENTO