Maurizio Crozza a Ballarò: la Copertina del 28 febbraio 2012 (video)

0

Esistono due italie parallele secondo Maurizio Crozza, impegnato nella sua copertina a Ballarò del 28 febbraio 2012. C’è quella degli impiegati ed operai meno pagati d’Europa e poi c’è quella dei manager pubblici più pagati d’Italia. Manganelli per esempio. Il capo della polizia guadagna oltre 600 mila euro all’anno, quasi quattro volte quanto guadagna il capo dell’FBI. Oppure lo stenografo del senato, che guadagna come il RE di Spagna. Sono mondi paralleli anche quelli che viaggiano sulle rotaie del nostro paese: da una parte il Freccia Rossa, dall’altra il regionale per Viterbo. Proprio a proposito di treni, il comico genovese non capisce l’ostilità dei manifestanti No Tav nei confronti dell’alta velocità. Poi Crozza saluta Matteo Renzi e Cota della Lega Nord; entrambi presenti in studio. E poi spazio alle disavventure della Costa Crociere ed un saluto finale per Sara Tommasi, esperta in finanza.

loading...

LASCIA UN COMMENTO