Marco Travaglio a Servizio Pubblico editoriale 8 marzo 2012

0

Nuovo appuntamento ieri sera, 8 marzo 2012, con Servizio Pubblico, il programma di Michele Santoro, fruibile in multi-piattaforma. Nel suo immancabile editoriale, il vicedirettore del Fatto Quotidiano Marco Travaglio ha parlato dell’emendamento castiga banche, proposto dal PD, probabilmente a sua insaputa. Sembra una commedia del teatro dell’assurdo, invece è solamente un emendamento al decreto Monti sulle liberalizzazioni presentato dalla senatrice del PD Annarita Fioroni ed approvato dal senato con maggioranza bulgara. Si tratta di un emendamento che abolisce le commissioni della banche sui prestiti e sui fidi e che ha scatenato la rivolta dei banchieri, al punto che nelle ore scorse si sono dimessi pure i vertiti dell’ABI. I soliti ottimisti hanno subito affermato: ecco il governo Monti vuole finalmente far pagare un po’ di crisi anche ai banchieri. Magari. Neppure il tempo di gustarsi questa favola, che tutti o quasi, hanno immediatamente preso le distanze. Governo, PD, PDL, Terzo Polo, tutti impegnati a cancellare quell’emendamento che loro stessi avevano votato.

loading...

LASCIA UN COMMENTO