Groupalia a Striscia la Notizia, vendite on line e clienti insoddisfatti

0

E’ una storia molto simile a quella di Groupon, quella che ci ha raccontato Max Laudadio nel corso della puntata di Striscia la Notizia andata in onda ieri, 12 marzo 2012. Parliamo sempre di vendite on line, questa volta il sito incriminato si chiama Groupalia. Nella redazione del Tg satirico di Antonio Ricci sono arrivante molte segnalazioni da parte di clienti insoddisfatti. Quasi sempre la ragione è la medesima, ritardo o addirittura mancata consegna delle merci. Si va da prodotti di telefonia, a biglietti aerei e persino soggiorni all inclusive. L’inviato di Striscia si è recato nella sede dell’azienda dove il country manager ha assicurato che tutte le persone presenti nella lista consegnata da Laudadio verranno rimborsate. Il problema di fondo comunque è sempre lo stesso, come Groupon, anche Groupalia è un intermediario, quindi spesso accade che prodotti disponibili sulla carta alla fine non siano nell’effettiva disponibilità di chi materialmente eroga il servizio, o consegna il prodotto. L’overbooking è dietro l’angolo, l’insoddisfazione del cliente pure. Una sola domanda: ma è mai possibile che ci voglia sempre Striscia per restituire in pizzico di fiducia a clienti? Le relazioni con la clientela non dovrebbero essere una priorità di un’azienda, specie nell’intangibile mondo della rete? Domande che attendono una risposta.

Groupalia Striscia

 

LASCIA UN COMMENTO