Voyager: Video Puntata 26 Marzo 2012: Il Dna dell’acqua

0

L’acqua è in possesso di una memoria? L’elemento che origina l’esistenza ha una vita propria? Ieri sera Voyager si è occupato del nostro DNA e in che modo i nostri geni possono veicolare informazione proprio grazie all’acqua. Roberto Giacobbo ha incontrato in esclusiva Luc Montagnier, premio nobel per la medicina. Lo scienziato sta conducendo una ricerca che potrebbe rivoluzionare molti principi della biologia e della chimica così come le conosciamo. Ci troviamo davvero difronte all’alba di una nuova era? La teoria di Montagnier è che il nostro DNA sia in grado di trasmettersi attraverso onde elettromagnetiche che si propagano nell’acqua. Un’ipotesi che ha scatenato un vero e proprio cataclisma del mondo scientifico, proprio per l’autorevolezza di cui gode chi l’ha formulata. La squadra di Voyager ha messo a confronto le opinioni di altri studiosi, tra i quali anche due stimati fisici italiani per comprendere le fondamenta di questa ricerca e quali potrebbero essere le ripercussioni sia a livello pratico che a livello teorico.

LASCIA UN COMMENTO